Per tutte le informazioni sul festival - Ed. 2012
clicca sui seguenti link :

Presentazione ed. 2012

Giovedi 5/7/2012 - Programma proiezioni

Venerdì 6/7/2012 - Programma proiezioni

Sabato 7/7/2012 - Programma proiezioni

Artisti partecipanti

Proiezioni OSPITI nelle serate del festival

DOWNLOAD
MULTIMEDIA BARGE FESTIVAL
promocard Multimedia Barge Festival 2012
flyer Multimedia Barge Festival 2012 - small, low res
flyer Multimedia Barge Festival 2012 - hi res
programma Multimedia Barge Festival 2012 - small, low res
Programma Multimedia Barge Festival 2012 - hi res
MUSIC BARGE FESTIVAL
flyer Music Barge Festival 2012 - small, low res
flyer Music Barge Festival 2012 - hi res
programma Music Barge Festival 2012 - small, low res
Programma Music Barge Festival 2012 - hi res


Per tutte le informazioni sul festival - Ed. 2011
clicca sui seguenti link :

Presentazione ed. 2011

Sabato 25/6/2011 - Programma proiezioni

Artisti partecipanti



Per tutte le informazioni sul festival - Ed. 2010
clicca sui seguenti link :

Presentazione ed. 2010 e programma

Venerdì 25/6/2010 - Serata NATURA

Sabato 26/6/2010 - Serata AFRICA

Artisti partecipanti





VENERDI’ 26 GIUGNO 2009

FULVIA E PIERLUIGI BORTOLETTO
- “Aotearoa” (la leggenda della creazione del mondo)
Wings Platinum, Panoramico, 8 minuti
- “Atlantide” (riflessioni dal profondo… dell’anima)
Wings Platinum, Panoramico, 7 minuti
- “Come un cavaliere” (passione e motivazioni di un anziano palombaro)
Wings Platinum, Panoramico, 7 minuti

PASCAL SAULAY
- “Un Parc comme un écrin”
Wings Platinum, Panoramico 20 minuti
- “Canion de la Barbera”
Wings Platinum, Panoramico 9 minuti

FULVIO BELTRANDO
- “L’anima del Bangladesh”
Wings Platinum, Panoramico, 9 minuti
- “Nanuq” la leggenda della terra dei ghiacci
Wings Platinum, Panoramico, 12 minuti
- “Pan” el miracol continoa
Immagini di Filiberto Comba - Wings Platinum Panoramico 5 minuti

CARLO ANTONIO CONTI
- “Karakorum”
Wings Platinum, Panoramico, 23 minuti
- “La Danza”
Wings, Platinum, Panoramico 4 minuti

SABATO 27 GIUGNO 2009

FRANCO TOSO
- “Odissea Antartica”
Wings Platinum, Panoramico 30 minuti
- “I giorni di Chitake”
Wings Platinum, Panoramico 10 minuti

CLAUDIO TUTI
- “1976” (In Friuli la terra trema) - 10 minuti
- “La vita in un film” (La nostra storia continuerà a vivere nella memoria di chi ci ha amato)
Wings Platinum, Panoramico 10 minuti
- “Il lunedì di Djennè” (nel cuore del Mali)
Wings Platinum, Panoramico 4,30 minuti

FRANCESCO LOPERGOLO
- “Okavango” (un delta irreale di acqua e di vita)
Immagini di Ervin Skalamera - Wings Platinum, Panoramico 9 minuti
- “Della danza…una luce riflessa”
Immagini di Oreste e Odetta Ferretti - Wings Platinum, Panoramico 7 minuti
- “Colori d’oriente”
Di Domenico Drago e Francesco Lopergolo - Wings Platinum, Panoramico 9 minuti

ROBERTO TIBALDI
- “Oltre la fin del Mundo” Sensazioni da un viaggio in Antartide .
Wings platinum, Panoramico 10 minuti
- “Visage”
Wings Platinum, Panoramico 9 minuti

EVENTI COLLATERALI

Visibile fino a sabato 4 luglio, la mostra fotografica "Tibetani: storia e storie" della torinese Sandra Assandri, promossa dall'Associazione di Comuni, Province e Regioni per il Tibet, allestita presso lo spazio espositivo al secondo piano. L'esposizione è visitabile negli orari di apertura della biblioteca.

GIOVEDI’ 25 GIUGNO 2009
Presso il Cinema Comunale di Barge proiezione del film/documentario “Terra Madre” di Ermanno Olmi

VENERDI’ 26 GIUGNO 2009
Lungo le vie di Barge “BARGE VISTA DAI BARGESI” – Esposizione di fotografie scattate dai bargesi.

Presso la Biblioteca "Ginotta": salone Geymonat - "A volte capita" di Andrea Farina Vita e amore tra racconto e multimedialità, in un percorso di effetti sonori, musicali e visivi.

...e alla fine degli spettacoli ogni serata...
musica e festa in tutto il paese




PROGRAMMA

FREDO VALLA
(sceneggiatore)
Gio. 26 ore 21 - Cinema Comunale
presenta il film "Il vento fa il suo giro"

ANDREA FENOGLIO
Ven. 27 - Biblioteca Comunale
"L'isola deserta dei carbonai"

MARIO GAROFALO
Sab. 28 - Biblioteca Comunale
"Il contrattempo"

ROMOLO BERNARDI
Sab. 28 dall 17 - Biblioteca Comunale
"Mostra di Pittura"
(aperta fino al 29 luglio)

QUARTETTO D'ARCHI CONSERVATORIO DI CUNEO
Ven. 27 ore 21 - Piazzetta della Madonna
Concerto di musica classica

FULVIO BELTRANDO
Ven. 27 ore 22 - Piazzetta della Madonna

PASCAL SAULAY
Ven. 27 ore 22,30 - Piazzetta della Madonna

ROBERTO TIBALDI
Ven. 27 ore 23 - Piazza San Giovanni

ISTITUTO MUSICALE ROBERTI BARGE
Sab. 28 ore 21 - Piazzetta della Madonna
Concerto di musica classica

FRANCO TOSO
Sab. 28 ore 22 - Piazzetta della Madonna

FRANCESCO LO PERGOLO
Sab. 28 ore 23 - Piazza San Giovanni

Degustazioni e ancora musica Ven. 27 e Sab. 28 giugno a fine proiezioni in Largo Cesare Battisti

SPETTACOLI PRESENTATI

Cu vera Fidi (Adamo/Tibaldi/Lopergolo/Fotografi ANAF)
Questo lavoro realizzato per il Comune di Misterbianco (CT), racconta l'emozione che accompagna la Festa di Sant'Antonio Abate, che per la grandiosità dell'evento si svolge ogni quattro anni.

Tutti i colori del buio ( Il Parallelo Multivisioni)
La cosa piu' grande che si possa fare per un bambino non vedente è quella di aiutarlo ad innamorarsi del mondo.

La storia di Caterina (D.Drago - F.Lopergolo)
Le antichissime trappole chiamate con un unico termine "TONNARE" affondano radici in un passato di tradizioni che sembrano fuori dal tempo, incidendo nella cultura delle popolazioni rivierasche. E’ la vita degli uomini che lavorano per circa tre mesi all’anno in questo genere di pesca fuori dall’era della civiltà industriale. La giornata del ”tonnarotto” si svolge interamente sul mare, un mare duro e severo.
La pesca del tonno è ancor oggi circondata da rituali e superstizioni che non mancano di sorprendere ed affascinare l’osservatore moderno.

Canto ( Parallelo Multivisioni)
Di colpo tutto si fa differente… al posto dell’universo gelido,regolato da leggi cieche e dominato da forze immani, vi si mostra la bellezza, il calore, il conforto, simile all’eco di una musica lontana…(Dario Fertilio)

Per loro non c'era posto (Il Parallelo Multivisioni)
Solo nell'esilio si arriva a capire fino a che punto il mondo è sempre stato un mondo di esuli( Elias Canetti )

Kalahari, impronte nella memoria (Franco Toso)
L’Africa e gli africani sono depositari di culture millenarie, dai complessi valori. Nel Kalahari, la terra dei Boscimani, spetta agli anziani il compito di narrare ai nipoti le storie che essi stessi hanno udito in gioventù, racconti che parlano di uomini ed animali.

La voce degli alberi (Franco Toso)
“Sai che gli alberi? Parlano l’un con l’altro e parlano con te, se li stai ad ascoltare. Ma gli uomini bianchi non li ascoltano. Non hanno mai pensato che valga la pena di ascoltare noi indiani e temo che non ascolteranno nemmeno le altre voci della Natura. Io stesso ho imparato molto dagli alberi: talvolta qualcosa sul tempo, talvolta qualcosa sugli animali, talvolta qualcosa sul Grande Spirito.”
Tatanga Mani – tribù Stoney

Carso, natura senza confini (Franco Toso)
Realizzata in collaborazione con lo studio fotografico Immaginare di Roberto Ribaldi è una proiezione utilizzata come installazione fissa presso il museo del Centro Didattico Naturalistico della Regione Friuli Venezia Giulia con l’intento di esaltare le bellezze naturalistiche dell’entroterra carsico.

Il mio sci estremo (Franco Toso)
Presentazione del libro omonimo di Mauro Rumez pubblicato nel novembre 2001 che raccoglie i momenti più forti di una serie di discese estreme, ma anche il significato profondo che un uomo attribuiva al suo rapporto con le montagne.

Lou Fantome de la Toureto (Fulvio Beltrando)
Durante il solstizio d’inverno e più precisamente dall’8 dicembre al 17 gennaio il sole non illumina più la frazione di Torrette (Casteldelfino) in alta Val Varaita. Così ogni anno auspicando il ritorno del sole, al 31 di dicembre viene costruito il “fantome” e al 1° di gennaio viene condannato al rogo.

I folletti di montagna (Fulvio Beltrando)
La vita della fauna alpina raccontata attraverso antiche credenze ancora radicate in alcune valli dell’intero arco alpino. Vita che come sempre tragicamente finisce.

Arcobaleno, il colore della natura (Roberto Tibaldi)
Una tavolozza cromatica sulle note delle variazioni Golberg di J.S. Bach per pianoforte. L’emozione di un fiore nel vento, di un cielo al tramonto, dei riflessi cromatici di un ruscello, di un mare che si tinge di mille colori. Semplicemente la bellezza della natura.

Passaggio in Tunisia (Roberto Tibaldi)
Vera e propria “scappatella” di pochi giorni in Tunisia…un esempio di come pochissime con immagini è possibile realizzare una multivisione di viaggio.

Priviti (Roberto Tibaldi)
Lo strano titolo di quest’opera è una parola rumena che significa “sguardo”. E sono proprio i volti, le espressioni della gente rumena ad avermi catturato nel corso di un viaggio realizzato nel 2002 in questi luoghi. Le “danza rumene” di Bela Bartok per pianoforte accompagnano le immagini.

Aves (Roberto Tibaldi)
Un omaggio ad una delle più grandi passioni di Roberto Tibaldi: la fotografia naturalistica, ed in modo particolare al mondo degli uccelli. Un’opera “senza capo né coda, solo ali”.

Terra!
“La terra ha musica per coloro che ascoltano”. Questa frase di William Shakespeare ben riassume il contenuto di questa breve ma intensa multivisione, in cui le forme primordiali delle rocce interagiscono con i suoni ancestrali del “Rituale” del maestro Patrizio Esposito.